ERASMUS PLUS 2018: CONTRIBUTI PER LA MOBILITÀ GIOVANILE

Invito a presentare proposte (EAC/A05/2017) della Direzione generale Istruzione, formazione, giovani e sport della Commissione europea rivolto agli organismi, pubblici e privati, attivi nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, inclusi i gruppi di giovani che operano nell’animazione socioeducativa possono presentare domanda di finanziamento sia per la mobilità ai fini dell’apprendimento dei giovani e degli animatori per i giovani sia per i partenariati strategici nel settore della gioventù.

Obiettivo

Favorire le sinergie e le integrazione in tutti i diversi settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù, rimuovendo le barriere artificiali tra le varie azioni e le differenti tipologie di progetti, sviluppando nuove idee, attirando nuovi attori dal mondo del lavoro e dalla società civile e stimolando nuove forme di cooperazione.

Azioni

Azione chiave 1 Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento

  • Mobilità individuale nel settore dell’istruzione, della formazione e della gioventù
  • Diplomi di master congiunti Erasmus Mundus

Azione chiave 2 – Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone prassi

  • Partenariati strategici nel settore dell’istruzione, della formazione e della gioventù
  • Alleanze per la conoscenza
  • Alleanze per le abilità settoriali
  • Rafforzamento delle capacità nel settore dell’istruzione superiore
  • Rafforzamento delle capacità nel settore della gioventù

Azione chiave 3 – Sostegno alle riforme delle politiche

  • Dialogo strutturato: incontri tra giovani e decisori politici nel settore della gioventù

Azioni Jean Monnet

  • Cattedre Jean Monnet
  • Moduli Jean Monnet Centri di eccellenza Jean Monnet
  • Sostegno Jean Monnet alle associazioni
  • Reti Jean Monnet
  • Progetti Jean Monnet

Azioni per lo Sport

  • Partenariati di collaborazione
  • Piccoli partenariati di collaborazione
  • Eventi sportivi europei senza scopo di lucro

Di seguito tutte le scadenze per il 2018 (tutte le candidature dovranno essere inviate entro le ore 12.00):

Azione chiave 1

  • Mobilità individuale nel settore della gioventù – 1° febbraio 2018
  • Mobilità individuale nel settore dell’istruzione superiore – 1° febbraio 2018
  • Mobilità individuale nei settori dell’IFP, dell’istruzione scolastica e dell’istruzione per adulti – 1° febbraio 2018
  • Mobilità individuale nel settore della gioventù – 15 febbraio 2018 – 26 aprile 2018 – 4 ottobre 2018
  • Diplomi di master congiunti Erasmus Mundus – 15 febbraio 2018

Azione chiave 2

  • Partenariati strategici nel settore della gioventù – 1° febbraio 2018
  • Partenariati strategici nel settore dell’istruzione e della formazione – 21 marzo 2018
  • Partenariati strategici nel settore della gioventù – 15 febbraio 2018 – 26 aprile 2018 – 4 ottobre 2018
  • Alleanze per la conoscenza – 28 febbraio 2018
  • Alleanze per le abilità settoriali – 28 febbraio 2018
  • Rafforzamento delle capacità nel settore dell’istruzione superiore – 8 febbraio 2018
  • Rafforzamento delle capacità nel settore della gioventù – 8 marzo 2018

Azione chiave 3

  • Incontri tra giovani e decisori politici nel settore della gioventù – 15 febbraio 2018 – 26 aprile 2018 – 4 ottobre 2018

Azioni Jean Monnet

  • Cattedre, moduli, centri di eccellenza, sostegno alle istituzioni e alle associazioni, reti, progetti – 22 febbraio 2018

Azioni per lo Sport

  • Partenariati di collaborazione – 5 aprile 2018
  • Piccoli partenariati di collaborazione – 5 aprile 2018
  • Eventi sportivi europei senza scopo di lucro – 5 aprile 2018
Dotazione finanziaria
Dotazione di bilancio: 2.490,9 milioni di euro.

La dotazione di bilancio è ripartita come segue:

  • Istruzione e formazione: 2.253,2 milioni di euro
  • Gioventù: 188,2 milioni di euro
  • Jean Monnet: 12,1 milioni di euro
  • Sport: 37,4 milioni di euro
Chi può partecipare
Possono partecipare gli organismi, pubblici e privati, attivi nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, inclusi i gruppi di giovani che operano nell’animazione socioeducativa. Agenzie, Amministrazioni pubbliche, Associazioni, Centri di istruzione, Enti, Fondazioni, Giovani, Gruppi, Istituti, Organizzazioni, Università e Centri di ricerca, Consorzi e Cooperative.
Scadenza
04/10/2018 12:00:00
Procedura selezione
Procedura valutativa a graduatoria
Tipologia di aiuto
I contributi concessi non sono considerati aiuti di stato.
CONTATTA IL CONSULENTE E OTTIENI INFORMAZIONI